VITTORIA - ACCOLTELLAMENTO, CONVALIDATO FERMO

di Marco Scavino
183 visite

Resta in carcere l’uomo di 30 anni che l’1 dicembre scorso ha aggredito e ferito con un coltello un ventottenne a Vittoria (Ragusa). L’uomo, che era stato fermato la sera del 3 dicembre, è comparso questa mattina davanti al gip di Ragusa che ha convalidato il fermo. L’uomo è stato individuato grazie alle immagini delle telecamere di video-sorveglianza della zona di via Cavour – via Firenze, nei pressi della scuola Giovanni XXIII-Colonna. E’ stato riconosciuto dai carabinieri: sono scattate le ricerche ed è stato individuato e fermato nel pomeriggio della domenica. Aveva ancora indosso alcuni indumenti utilizzati nell’aggressione, con evidenti tracce di sangue, quasi certamente riconducibili alla vittima. Dopo il fermo di indiziato di delitto, è comparso davanti al gip, assistito dal suo avvocato Matteo Anzalone. L’aggressione pare sia stata determinata da una lite, tra i due. La vittima si trova ancora ricoverata nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Vittoria per la cura delle ferite riportate alle braccia e al torace

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.