CALTANISSETTA: VIOLENZA SESSUALE SU 11ENNE. ARRESTATO DOCENTE DI SOSTEGNO

di Marco Scavino

Prima le frasi oscene. Parole sconvenienti in classe e atteggiamenti equivoci sia con ragazzini e ragazzine. Poi le vie di fatto con una bambina di 11 anni molestata nei corridoi della scuola. E’ scattato l’arresto nei confrotni di un docente di sostegno 60enne di Caltanissetta. L’accusa è violenza sessuale. E’ stata la squadra mobile a ricostruire la sequenza di molestie cui il docente di sostegno sottoponeva gli alunni. Il caso era stato reso noto anche al vicpreside. Nessun provvediemnto era statoa ssunto nei confronti del collega che ha continuato indisturbato a sfruttare il proprio ruolo per approfittare, in particolare, della fragilità di una studente di appena 11 anni. La ragazzina aveva raccontato tutto a Giugno ad una professoressa che subito aveva segnalato il caso alla vicepreside. Non avendo sortito alcun effetto la denuncia della bambina, la stessa aveva scelto di parlarne con i genitori che hanno immediatamente denunciato i fatti alla Squadra Mobile. In pochi giorni gli investigatori hanno ascoltato diversi minori che avevano ricevuto le confidenze della compagna e che hanno raccontato anche di altri comportamenti inopportuni e frasi inadeguate pronunciate dal docente in classe. La vittima è stata poi ascoltata dal gip durante un incidente probatorio alla presenza di una psicologa. Il 60enne è ai domiciliari.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.