CARO BOLLETTE: A PARTINICO COMMERCIANTI IN PROTESTA

di Katjuscia Carpentieri

Ancora protesta contro il caro bollette. A Partinico sono pronti a scendere in piazza in segno di protesta i commercianti insieme a loro c’è anche il movimento “Autonomi e partite IVA”. Chiedono interevnto immediati da parte del governo nazionale per evitare la morte di impre e negozi

Oltretutto in un contesto come quello del partinicese dove già la situazione economica è al collasso e tantissime sono state infatti le attività commerciali che nell’ultimo decennio hanno abbassato la saracinesca, quasi desertificando il centro storico”.

Si parla di rincari per costi energetici che raggiungono in alcuni casi anche il 300%. Si chiede un intervento per impedire con decreto urgente il distacco delle utenze di luce e gas dovute a morosità di famiglie e imprese.

Intanto i sindaci italiani chiedono al Governo, una volta insediato, uno stanziamento di 200 milioni da inserire nel dl aiuti quater, poi in legge di bilancio chiederemo lo stanziamento di 800 milioni
che potranno valere anche per il 2023 per le situazioni più critiche dei bilanci comunali. Da qui al varo del nuovo governo prepareremo un pacchetto di misure anche tecnico-contabili per fermare il calo delle entrate dei comuni previsto per il 2023 e per far fronte al perdurare dell’incremento dei costi energetici”. Lo ha riferito, parlando con l’ANSA, il delegato alla finanza locale dell’Anci, Alessandro Canelli.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.