CARO ENERGIA: FEDERALBERGHI “SUBITO MISURE SU BOLLETTE O ALTRI CHIUDONO”

di Katjuscia Carpentieri

La situazione è drammatina, le imprese sono in ginocchio già stramati dalla crisi causata dalla pandemia, adesso arriva la mazzata del caro energia. Molte attività commerciali chiudono ed altre sono in procinto di farlo. Ad intervenire è federalberghi con il suo presidente Bernabò Bocca che sottolinea:
“Serve un intervento subito, per il governo che si andrà ad insediare, ma anche per quello ancora in carica: trovare una soluzione per il costo dell’approvvigionamento energetico deve essere una assoluta priorità. Ci deve essere un intervento come per il Covid”.

Il costo delle bollette, fa notare Bocca, “è sei volte quello del 2019”. Per questo, spiega l’imprenditore, c’è la convinzione che altre chiusure siano purtroppo imminenti:

“Non si può chiedere alle aziende di lavorare in perdita e non si può dire che bisogna avere pazienza, perché nel 2024 saremo autonomi, a quella data bisogna arrivarci e per un’azienda non è facile”.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.