18 Aprile 2024
COOP

ARS - DOPO CATANIA DECADE ANCHE VASTA

di autore
118 visite

Dopo Nicola Catania (FdI) decaduto ieri dal ruolo di deputato regionale per ineleggibilità dopo il ricorso di Giuseppe Bica primo dei non eletti alle scorse regionali nella lista di Fratelli d’Italia, è costretto a lasciare l’Ars, per lo stesso motivo, anche Davide Maria Vasta (Sud chiama Nord). I giudici d’appello del tribunale di Palermo hanno respinto il ricorso di Vasta, al suo posto subentra Salvatore Giuffrida, primo dei non eletti. I legali hanno sostenuto che Vasta non si era tempestivamente dimesso dalla carica di componente del consiglio di amministrazione di una cooperativa, con delega per la gestione del personale, oltre il termine di dieci giorni dalla data prevista per la convocazione dei comizi elettorali del 25 settembre 2022. In primo grado il tribunale ha accolto il ricorso visto che la Cot, la cooperativa in questione, ha intrattenuto rapporti contrattuali con soggetti pubblici, e che è stata destinataria di un’autorizzazione regionale per la produzione di pasti e piatti pronti, ed un’autorizzazione di natura igienico-sanitaria per l’attività di produzione e commercializzazione di prodotti a base alimentare. Adesso la Corte d’Appello ha confermato la sentenza di primo grado.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.