FINANZIARIA - “DOPO MANOVRA, RIFORMA PROVINCE”

di Viviana Sammito
125 visite

La Finanziaria corre di commissione in commissione: dopo quella al Bilancio, la prossima settimana è previsto l’avvio dell’esame della manovra in aula all’assemblea regionale siciliana. E il presidente della regione siciliana, renato schifani, ha anticipato il suo cronoprogramma: prioritaria è la riforma delle province, con la reintroduzione dell’elezione diretta e la riallocazione delle funzioni di area vasta. Quelle che ha definito il governatore “Un nuovo modello istituzionale essenziale per la gestione democratica del territorio, aperto alla partecipazione e al confronto”. Sono certo – ha dichiarato il presidente parlando, a Palermo, all’assemblea dell’Anci Sicilia che celebra i suoi 50 anni – che terminata la manovra finanziaria l’Ars, nel rispetto delle regole parlamentari e della dialettica politica, approverà una riforma attesa da anni e che potrà restituire capacità di autogoverno ai territori”. Il Governatore ha poi rilanciato la sinergia tra regione ed enti locali: occorre dare stabilità economico-finanziaria alle istituzioni regionali come quelle locali. Comuni, Liberi consorzi e Città metropolitane hanno trovato nella manovra finanziaria all’esame dell’Ars una prima risposta significativa a partire dal versamento nell’anno finanziario della quarta rata del Fondo per le autonomie locali”. E’ necessario rafforzare la capacità  di utilizzo delle risorse a partire da quelle del Pnrr ma molte amministrazioni locali – secondo i dati forniti dalla Svimez – non hanno la capacità di utilizzo di queste risorse. “Dobbiamo lavorare, nel confronto continuo, per rafforzare la democrazia nelle nostre istituzioni – ha sottolineato Schifani – Per renderle più capaci di offrire servizi, di dare risposte a cittadini ed imprese della Sicilia, per costruire occasioni di sviluppo, per offrire un’opportunità alle famiglie che chiedono un sostegno, per garantire sicurezza e pulizia.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.