ISPICA - GIORNATA VITTIME DELLA STRADA

di Marco Scavino

Istituita nel 2005 giornata mondiale da 5 anni è anche nazionale. La Giornata delle vittime della strada rappresenta non un punto di arrivo ma di partenza. Lo sostengono i familiari delle vittime che hanno consapevolezza che realmente in un secondo la tua vita può cambiare o essere distrutta. Lo sa bene Sabina Mauceri mamma di Orazio ragazzo che il giorno dell’incidente che lo ha strappato alla vita aveva confermato una sala ricevimenti dove insieme avrebbero festeggaito i suoi 18 anni. Un ragazzo su cui è in corso un delicato processo in quanto ancora, nonostante una pista, non si conosce il nome del pirata della strada che ha strappato via i sorrisi dai volti di una famiglia per addosarli un peso. Un peso quotidiano che però è fonte di enrgia per le famiglie che energia per aiutare glia ltri. SOnos tati proprio i genitori della vittime, loro amici o anche genitori di chi aa perso un figlio anche se non in un incidente a promuovere con semplicità un moemnto di riflessione. Lo hanno fatto in piazza unità di italia a ispica raccogleindo adesioni sia dalla procivna di ragusa che di siracusa. Un momento che è servito a sensibilizzare sulla sicurezza stradale terminato con una santa messa. Anche le ististuzioni hanno preso parte all’iniziaitiva

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.