PALERMO: IN RICORDO DI GIUSEPPE FRANCESE, UNA VITA PER LA VERITA’

da Viviana Sammito

Giuseppe Francese ha impiegato la sua vita alla lotta per la verità. La verità sull’omciido del padre mario francese il 26 gennaio 1979, ucciso a colpi di pistola a palermo da leocuca bagarella davanti casa. Mario aveva consocito la mafia e scriveva. Il figlio Giuseppe, il più piccolo dei quattro aveva 12 anni. Nel corso della sua breve vita non ha mai smesso di indagare su chi e perchè il padre era stato ucciso. Ieri, nel giorno del suo compleanno, è stata organizzata a Palazzo Montalbo, a palermo, una manifestazione culturale per ricordarlo dal titolo “Quella luce negli occhi quel bisogno di verità”, alla quale oltre alla faiglia erano resrnti amici, giornalisti, avvocati. Il fatello giuklio, già presinete dell’Odg di sicilia, ha ricordato il suo sorriso, postando la foto simbolo della vittoria di Giuseppe che era davanti alla diga garcia, di cui il padre si era occupato scrivendo di mafia, perchè erano stati consegnati alla giustizia i responsabili.

Nel corso della crrimonia l’attore Salvo Piparo ha letto due articoli scritti da Giuseppe che tra ironia e crudo realismo ha raccontato la mafia con habemus papm e la miafia ha davvero vinto?

giuseppe si è tolto la vita il 3 settembre 2002.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.