PALERMO: STUDENTI IN PIAZZA PER CLIMA E CONTRO ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

da Veronica Puglisi

Ha preso il via da Piazza Verga il corteo che ha coinvolto gli studenti di Palermo in piazza per lo sciopero globale del clima e contro l’alternanza scuola lavoro, dopo la morte di Giuliano De Seta, lo studente di un istituto tecnico di Portogruaro, deceduto durante lo stage in un’azienda veneta. E’ il terzo episodio nell’arco di alcuni mesi dopo il 18 enne Lorenzo Parelli e il 16enne Giusepe Lenoci. La protesta è stata organizzata dal coordinamento Studenti Palermitani e dal collettivo di Ecologia Politica. Armati di megafono e striscioni hanno dato vita alla protesta alle 9 “Fine del mese e fine del mondo sono la stessa lotta” è lo slogan che ha accompagnato la manifestazione.

GIORGIO CARUSO Rappresentante d’Istituto Liceo Scientifico “A. Einstein”

NICOLETTA SANFRATELLO Rappresentante d’Istituto Liceo Classico “Umberto I”

Un sistema che va estirpato hanno gridato a gran voce gli studenti manifestanti che hanno raggiunto la facoltà di Lettere dove si sono riuniti in assemblea.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.