PORTO EMPEDOCLE: 97 ANNI FA NASCEVA ANDREA CAMILLERI, ESCE IL LIBRO-LETTERA

da Giada Giaquinta

METTERE MUSICA PLEASE

Sperimentazioni, peripezie, incertezza per la carenza di attori e di quattrini e tante notti in bianco. I pensieri intimi di Andrea Camilleri, allora nella sua prima esperienza da regista teatrale, racchiusi in una lettera adesso divenuta un libro . Una lettera in cui raccontava ai genitori che si trovavano in Sicilia le affannose vicende intorno alla sua prima regia teatrale, andata in scena a Roma il 25 giugno 1953 all’allora Teatro Pirandello. Nel volume, corredato da alcune immagini alle notti in bianco e prove incerte vince su tutto lo speciale amore per il teatro dello scrittore originario di Montalbano, amato per aver creato il personaggio di Montalbano. Ad aiutarlo in questa impegnativa impresa, scrive il regista, “una brunetta deliziosa”: non una giovane qualunque ma Rosetta, la donna che sarà la compagna di una vita con la quale è stato sposato per oltre 72 anni, finchè non si spense a Roma nel luglio di tre anni fa. Il libro dal titolo “Abbiamo fatto un viaggio” proprio come si intitolava lo spettacolo, presentato oggi a Roma in una data speciale: il 6 settembre giorno in cui lo scrittore siciliano, originario di porto empedocle, avrebbe compiuto 97 anni.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.