RAGUSA: SINDACATI E POLITICA LANCIANO ALLARME FAM, CASSI’ “SI FARA'”

da Viviana Sammito

“Dal 30 settembre al 2 ottobre si terrà la Fiera Agroalimentare di Ragusa. Il comunicato stampa del sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, ha buttato acqua sul fuoco della polemica dopo che politici e sindacati hanno gridato allo scandalo per il rischio di far saltare la 47^ edizione, frutto delle scelte scellerate del centro destra con l’accorpamento delle camere di commercio. Il primo cittadino ha confermato che l’attuale vuoto manageriale delle Camere di Commercio siciliane aveva comportato l’impossibilità a organizzare la Fam, la tradizionale Fiera Agroalimentare del Mediterraneo ma il comune ha fatto il possibile per rispondere alle sollecitazioni pervenute dagli allevatori e dal loro Consorzio Provinciale, affinché si organizzasse comunque la Fiera di Ragusa. Chiuse le polemiche, il sindaco cassì ha asicurato che, come da tradizione, la Fiera Agricola sarà incentrata sui settori della zootecnia, dell’agroalimentare e della meccanizzazione. Il Comune di Ragusa starà a fianco degli allevatori, dando un contributo notevolmente maggiore rispetto a quello degli anni passati, confidando che anche altri Enti e altri privati vorranno offrire il loro sostegno.
Il disimpegno della Camera di Commercio non impedirà quindi che anche nel 2022 Ragusa avrà la sua Fiera Agroalimentare, con le stesse peculiarità e la medesima forza attrattiva”.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.