PALERMO - RdC, INCONTRO CON LA ALBANO

di Katjuscia Carpentieri

Il reddito di cittadinanza ha aiutato le persone in stato di indigenze ma oggi occorre rivedere la misura. è quando detto dall’assessore regionale al lavoro Nuccia Albano che questa mattina ha incon trato a Palazzo D’Orleans una delegazione di manifestanti che ha protestato in corteo da piazza Marina corso vittorio emenuale fino a raggiungere piazza Indipendenza a Palermo per difendere il sussidio sociale introdotto dal governo conte e modificato dal governo meloni.
«L’assessorato del Lavoro – ha detto la Albano – si farà carico di indire un tavolo tecnico con le imprese del territorio per verificare quali siano le figure professionali di cui hanno maggior bisogno, così da poter attivare corsi di formazione, di apprendistato per provare a creare le condizioni per dare un lavoro dignitoso alle persone che oggi vivono con il reddito».
Rappresenteremo al governo nazionale tutte le difficoltà del Sud». In Sicilia, da gennaio a ottobre 2022, secondo i dati Inps, ci sono stati 228.152 percettori del Rdc, il 17,7% del totale nazionale. Sul bilancio dello Stato, per la sola Sicilia, la misura incide mediamente per un miliardo di euro annui.

NUCCIA ALBANO Assessore regionale al Lavoro

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.