CATANIA - S.AGATA, PRESENTATO PROGRAMMA 2024

di Sarah Donzuso
423 visite

Mancano meno di due mesi alle celebrazioni in onore di Sant’Agata, santa patrona di Catania: quest’oggi è stato presentato il programma.
Tema delle celebrazioni sarà “Sant’Agata la luce del martirio del nostro tempo”.

L’arcivescovo etneo ha voluto sottolineare il valore del martirio di Agata e quello di don Pino Puglisi, ucciso 30 anni fa dalla mafia.
Serve accostarsi alla festa con devozione, umiltà e purezza d’animo. Non a caso l’arcivescovo ha annunciato anche la revisione degli statuti delle associazioni dopo i festeggiamenti

Int

Come sempre nei giorni che precedono Sant’Agata, la mammella e il velo verranno portati in processione e arriveranno negli ospedali, nelle periferie ma anche nei paesi limitrofi e nelle scuole e nelle carceri. Le catachesi si terranno il mercoledì e saranno accompagnate dalla presenza di una reliquia del Beato Pino Puglisi.
Tra le novità del 2024, mercoledì 31 gennaio la Santa Messa “per e con le donne vittime di violenza” presieduta dall’Arcivescovo Luigi Renna.
Torna anche la giornata della donazione e della solidarietà domenica 21 gennaio.

Il 3 febbraio la processione per l’offerta della cera e la sera lo spettacolo piromusicale in piazza Duomo. Il concerto sarà effettuato dai ragazzi del conservatorio Vincenzo Bellini.
Il 4 febbraio apertura in nottata della cattedrale, messa dell’aurora e avvio del giro esterno.

Il solenne pontificale del 5 febbraio sarà presieduto da Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Marcello Semeraro,
Prefetto del Dicastero delle Cause dei Santi.
Nel pomeriggio l’avvio del giro interno.

Una festa di popolo devoto perché chi ama Sant’Agata ama Catania che sarà anche un invito che verrà rivolto ai cittadini per sottolineare che quando ci si toglie il sacco bisogna continuare ad amare la città. Il sindaco ha anche annunciato come il 3 febbraio non salirà sulla carrozza del senato a sottolineare come tutti i cittadini siano uguali. Sulla carrozza saliranno i vincitori tra gli studenti che parteciperanno a un concorso sul futuro della città.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.