SCUOLA: TRA UNA SETTIMANA IL RIENTRO TRA I BANCHI

da Marco Scavino

Settembre si sa è ritorno alla normalità anche per il suo stretto legame con l’inizio della scuola. il Primo suono della campanello oggi a Bolzano. La scuola inzia a ripèarire i battenti mentre il presidente Mattarella e il Ministro Bianchi inaugureranno l’anno scolastico il 16 di settembre tre giorni prima dell’aperutura ufficialize in sicilia. Nell’isola è previsto il rientro lunedì prossimo mentre la attività lavorativa per personale docente ed extra docente è gia iniziata da QWUALCHE GIORNO. Gli studenti rientranno in classe per circa un messe e mezzo prima del primo ponte. La scuola sarà chiusa, infatti, nei giorni del 1 novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre, 1 gennaio, 6 gennaio, 9 aprila (Pasqua) e il giorno seguente (Lunedì dell’Angelo), 25 aprile per la festa della Liberazione, 1 maggio per la festa del Lavoro e 2 giugno per la festa della Repubblica. A questi giorni andranno aggiunte le vacanze di Pasqua, Natale e i vari ponti. E’ il primo rientro all’insegna della normalità. Il ritorno tra i banchi, quest’anno, sarà diverso. Tra le novità la soppressione della dad il decadimento dell’obbligo le mascherine. Resta però l’obbligo di FFP2 per i soggetti fragili che andranno dunque ulteriormente tutelati. A toprnare a lavorar i docenti non vaccinati.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.