TARTARUGHE MARINE: BOOM DI NIDIFICAZIONI SULLE SPIAGGE ITALIANE

da Giada Giaquinta

Oltre 600 tartarughe marine sono già nate lungo le spiagge italiane. 100 i nidi scoperti e messi in sicurezza dall’inizio di giugno, di questi cui 27 in Sicilia, 26 in Calabria, 22, in Campania, ma anche 4 nel Lazio. questi i numeri relativi alla nidificazione delle tartarughe marine per l’estate 2022. Nidi scoperti grazie alle attività di monitoraggio di Legambiente e di altre associazioni. Da questa esigenza nasce l’accordo siglato recentemente tra Legambiente e la Sezione Salvamento della Fin, Federazione Italiana Nuoto, per rafforzare le azioni di studio, ricerca, conservazione, divulgazione e sensibilizzazione sulle tartarughe marine della specie Caretta caretta, specie protetta a livello internazionale che sempre più spesso, complici i cambiamenti climatici, nidifica lungo le coste italiane.

STEFANO DI MARCO Coordinatore Progetti e Responsabile Campagna Tartalove di Legambiente

Le centinaia di assistenti bagnanti che operano lungo le nostre spiagge sono preziosissime sentinelle in grado di segnalare in tempo reale eventuali segni di presenza di tartarughe marine agli operatori di Legambiente permettendo di proteggere adeguatamente e tempestivamente il nido”.

Fondamentale anche Servizio Sos Tartarughe Marine della nostra associazione (349.210.09.89) la presenza di tracce, nidi, esemplari nidificanti, piccoli di tartaruga marina rinvenuti nei tratti di spiaggia in cui operano, in modo da favorire gli interventi adeguati da parte di personale autorizzato

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.