PALERMO - TELELILT PER CURA NEOPLASIE

di Viviana Sammito

Una rivoluzione per la sanità: è stata creata un’app, telelilt, per pazienti con tumore alla prostata. E’ una piattaforma di telemedicina per curare i pazienti con neoplasia della prostata che contiene tutte le informazioni utili sulla malattia, dalla prevenzione alla terapia agli effetti collaterali. Telelilt, dal naming della Lega
italiana per la lotta contro i tumori (Lilt), ideatrice del
software, è stata presentata stamattina a Villa Magnisi, sede
dell’ordine dei medici di Palermo nell’ambito del convegno “La telemedicina nel trattamento della neoplasia alla prostata”.
“L’app è già in fase di testing – ha detto il presidente della
Lilt Palermo Francesca Glorioso -. Si potrà scaricare
gratuitamente su sistema android e ios già dalla prossima
settimana. Una volta a regime, adattandola, potremo estendere la
stessa offerta assistenziale a tutti gli altri pazienti affetti
da altre neoplasie. Puntiamo ad un modello organizzativo di
telemedicina specialistica che eroghi a distanza servizi
diagnostici e di continuità assistenziale tra medico e paziente,
ma anche tra medici e altri sanitari. E’ l’unica via per ridurre
il distress psicologico della malattia e migliorare la qualità
di vita del paziente”.
Il paziente, si collega digitando la sua login,
scarica l’app e accede ai servizi erogati.- ha spiegato
l’oncologo radioterapista Antonino Daidone – Potranno ricevere
visite oncologiche o di prevenzione durante i giorni del
trattamento radiante e durante le visite trimestrali di
follow-up. Documentazione clinica, trasferimenti voce, video e
immagini saranno crittografati nel rispetto delle norme sulla
privacy e sicurezza”.

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.