TRASPORTI: FEDERALBERGHI “COLLEGAMENTI ALLE ISOLE EGADI E EOLIE PENALIZZANTI”

di Veronica Puglisi

Collegamenti marittimi alle isole minori un ostacolo allo sviluppo turistico. E’ il quadro disegnato da Federalberghi che più volte ha avanzato alla regione le richieste relative ai servizi integrativi regionali che, a partire dal 1 ottobre, non risultano disponibili sui sistemi di prenotazione. Questo perché, spiega Christian Del Bono presidente federalberghi Isole Minori, non è ancora stata ancora effettuata né una proroga dei servizi attuali né l’assegnazione dei nuovi servizi a seguito delle gare che si sono concluse. Tutto ciò crea gravi danni in quanto rende visibili e prenotabili soltanto un numero minimo di corse, circa sei rispetto alle 13 previste, da Milazzo alle isole Eolie l’ultima corsa è alle 19.10, dal 1 ottobre l’ultima prenotabile è alle 17:30. Quali sono le conseguenze per il settore turistico?

CHRISTIAN DEL BONO Presidente Federalberghi Isole Minori

La questione dei collegamenti marittimi che continua ad allarmare in particolare le isole Eolie e le Egadi sarà oggetto di nuove richieste agli uffici regionali. Si tratta di un’azione formale, dice Del Bono, che mira alla proroga dei servizi esistenti in attesa del nuovo bando quinquennale già bandito

CHRISTIAN DEL BONO

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.