SIRACUSA - CARABINIERI ARRESTANO UN USURAIO

di autore
115 visite

Per un prestito di 6000 euro, avrebbe dovuto restituire all’usuraio 40.000 euro, con versamenti mensili di 1.200 euro. A mettere fine all’incubo sono stati i Carabinieri di Siracusa che hanno arrestato un 57enne di Priolo Gargallo gravemente indiziato dei reati di usura e tentata estorsione aggravata in danno di un imprenditore. Su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, i militari, supportati dallo Squadrone eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, al termine delle indagini che hanno permesso di ricostruire i fatti. Il tasso di interesse applicato raggiungeva il 20% mensile e veniva calcolato, oltre che sulla quota capitale, anche sugli interessi usurai non corrisposti. Inoltre, l’arrestato avrebbe più volte minacciato la vittima e i suoi familiari. Nell’abitazione dello strozzino i militari hanno rinvenuto 5.600 euro in contanti e 13.000 euro in assegni. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere “Cavadonna” di Siracusa.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.