18 Aprile 2024
COOP

VITTORIA - OMICIDIO FARHAT, ARRESTATO 28ENNE

di Katjuscia Carpentieri
158 visite

Avrebbe ucciso e occultato il cadavere di Abdessalem Farhat 47enne nell’aprile del 2017 il cui cadavere fu trovato nella periferia di Vittoria, Dopo 6 anni a conclusione del procedimento penale i carabinieri della stazione di Scoglitti lo hanno rintracciato ed arrestato in esecusione di un ordine di carcerazione perchè deve scontare 15 anni in carcere. L’arresto è scattato ieri dopo il provvedimento emesso dalla procura di Ragusa nei confronti del rumeno Alì Iulan di 28 anni compagno di lavoro di Farhat.
i Carabinieri hanno dato impulso ad una articolata attività d’indagine che ha permesso di attribuire la responsabilità del fatto al rumeno che è stato rintracciato nella frazione marinara di Scoglitti; i militari, dopo averlo identificato lo hanno arrestato e condotto presso i loro uffici per notificargli l’Ordine per la Carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria e subito dopo condotto nel carcere di Ragusa
Secondo le indagini dei Carabinieri alla base dell’omicidio ci sarebbe stata una resa dei conti tra braccianti agricoli. Per l’omicidio di Faraht fu arrestato anche un altro rumeno all’epoca dei fatti 20enne, sarebbe stato Alì, secondo la ricostruzione della procura, a colpire alla testa e in varie parti del corpo con una spranga di ferro Farhat mentre il connazionale avrebbe fermato per il polsi la vittima non dandogli la possibilità di difendersi e permettendo ad Alì di dare il colpo di grazia.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.