MESSINA - PAOLO MOLLICA, SI ATTENDE AUTOPSIA

di Viviana Sammito
301 visite

La morte forse è sopraggiunta 4-5 giorni prima del rinvenimento del corpo: paolo Mollica Nardo, 42enne di Messina, è stato trovato privo di vita, dopo 12 giorni di ricerche, in una zona impervia vicino casa sua, nella zona tra Contesse e il villaggio Unrra, in una radura, tra la massicciata della ferrovia e la spiaggia del villaggio. L’autopsia, che ancora non è stata eseguita, chiarirà le cause e l’ora della morte. il cadavere è nell’obitorio dell’ospedale di messina a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’opiotesi è che paolo mollica nardo sia caduto dal muretto e abbia battuto la testa procurandois gravi e letali ferite. Il fratello giuseppe ha riferito che non sono stati trovati il cellulare e i soldi ma solo la carta d’identità. Più volte il fratello Giuseppe lo aveva cercato in quella zona come altri cittadini che si erano mobilitati ma il corpo era in una zona imprevia, è stato trovato grazie al fiuto del cane della polizia. la famiglia è stata colpita da una doppia targedia: prima quella della morte di Paolo e poi quella della morte della sorella mariagrazia, che a 42 anni si è spenta due giorni fa a causa di una malattia.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.