BELPASSO - “SCIARA” TRASFORMATA DISCARICA

di Katjuscia Carpentieri

I Carabinieri della Stazione di Belpasso hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un 75enne pregiudicato di Belpasso e un 49enne di Camporotondo Etneo , per “violazioni in materia ambientale” quali abbandono e gestione di rifiuti non autorizzata, “inquinamento ambientale”, “disastro ambientale”, “danneggiamento” e “invasione di terreni o edifici”. Le indagini hanno consentito di acquisire informazioni ed elementi che hanno fatto emergere come, nell’arco di un paio di anni, un terreno agricolo ubicato sulla SP56/I del Comune di Belpasso sia stato illecitamente trasformato da tipica “sciara” etnea a discarica. I due dopo essersi introdotti all’interno del terreno della superficie di complessivi 5.000 mq, sfruttando una vasta depressione presente l’avevano di fatto “adibita” a discarica indiscriminata di “rifiuti speciali e pericolosi” parzialmente arsi da incendio, costituiti da inerti da demolizione, pannelli in cartongesso, maioliche, sanitari, guaine e tubazioni plastiche, al fine di smaltirli clandestinamente e rendere il sito pianeggiante e vantaggioso dal punto di vista edilizio.
I due denunciati avrebbero anche avviato un’attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti di vario genere senza alcuna autorizzazione.
L’intera area insieme ad un autocarro e un mini escavatore, è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

© 2022 – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.