18 Aprile 2024
COOP

CATANIA - STALLA ABUSIVA, ANIMALI SEQUESTRATI

di autore
115 visite

Un cavallo e un pony sono stati sequestrati a Catania dai carabinieri nell’ambito dei controlli sulle stalle abusive nel rione Villaggio Dusmet. Erano in due box realizzati illegalmente, in un manufatto grezzo di circa 40 metri quadrati fatto con blocchetti di cemento. Il cavallo e il pony, estremamente nervosi e spaventati, sono stati visitati dai veterinari dell’Asp, e poi affidati a un maneggio della provincia di Enna. Il titolare della struttura, un 57enne pregiudicato, è stato denunciato per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura. L’uomo è stato anche multato perchè privo di autorizzazioni e per aver introdotto nella stalla, fatiscente e priva dei requisiti minimi sanitari, animali non in regola con il controllo dell’anemia infettiva. Mentre i Carabinieri stavano per trasferire i due animali, la cognata del proprietario della stalla, nel tentativo di impedirne il sequestro, si è messa davanti alla porta di ingresso, trascinando con sè un nipote disabile in carrozzina, insultando i militari dell’Arma e colpendo con dei calci l’autovettura di servizio. Per questo è stata deferita in stato di libertà per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e per danneggiamento. Nell’ultimo anno i Carabinieri del comando provinciale di Catania, nel loro impegno proteso alla tutela dei diritti degli animali e al contrasto dei reati che gravitano attorno al mondo delle corse clandestine, hanno denunciato 65 persone, emesso sanzioni per oltre 100mila euro e salvato dai maltrattamenti 19 cavalli, colpendo in tal modo anche il business delle scommesse clandestine che coinvolge le organizzazioni criminali catanesi.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.