18 Aprile 2024
COOP

CATANIA - STUPRO, CHIESTO INCIDENTE PROBATORIO

di Viviana Sammito
111 visite

Dovrà essere audita la 13enne di Catania, vittima dello stupro a Villa Bellini, il 30 gennaio scorso mentre il fidanzatop 17enne è stato immobilizzato da un gruppo di egiziani. in 7 sono stati fermati di cui due minorenni. Le Procure distrettuale e per i minorenni di Catania hanno chiesto al giudice per le indagini preliminari l’audizione protetta, come incidente probatorio, della 13enne vittima di violenza sessuale di gruppo aggravata. L’atto è stato messo nei confronti dei sette indagati. Il provvedimento è stato chiesto dal procuratore aggiunto distrettuale Sebastiano Ardita e dalla sostituta Anna Trinchillo e dal procuratore per i minorenni, Carla Santocono. La decisione toccherà al gip per i minorenni. la 13enne nei mo,enti suicessivi alla violenza collaborato con le forze dell0ordine e il pubblico ministro formendo una versione completa e lucida dei fatti risucendo a riconoscere due degli egiziani copinvolti con un atteggiamento di massima responsbailità senza puntare il dito contro qualcuno se non ne fosse stata sicura.
in 6 riamngono in carcere. uno è ai domiciliari ed è l’egiziano che ha collaborato con le froze dell0rodine ai fini dell’identificaziome del resto dle gruppo

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.