BANDIERE VERDI 2024 - 26 SPIAGGE IN SICILIA

di Katjuscia Carpentieri
111 visite

Sono solo 4 le regioni che in Italia hanno avuto la bandiera verde il riconoscimento che premia le località marina con caratteristiche adatte ai bambini. La Puglia, la Sicilia la toscana e il Veneto. In Sicilia Balestrate, Cefalù e mondello a Palermo; Campobello di Mazara – Tre Fontane – Torretta Granitola, San vito Lo Capo nel trapanese, a Mazara del Vallo Ronnarella e a Marsala Signorino, a Catania – la Playa, Giardini Naxos a Messina, nel ragusano ad Ispica Santa Maria del Focallo, a Pozzallo pietre nere e Raganzino a Ragusa Marina di Ragusa a Santa Croce Camerina Casuzze-Punta secca e Caucana a Scicli Sampieri e a vittoria Scoglitti, nell’agrigentino Porto Palo di Menfi a Siracusa Noto-Vendicari per quanto riguarda le isole eoliea Lipari Marina di Lipari-a Messina Acquacalda-Canneto
“Non sono previste autocandidature – spiega iTALO Farnetani Professore universitario di pediatria – perché la scelta dipende solo dalle valutazioni dei pediatri: devono essere almeno in 35 a indicare la stessa località” perché questa venga presa in considerazione. I requisiti vanno, dalla possibilità di giocare in spiaggia accanto ai genitori, all’acqua che non diventi profonda già a riva e in maniera brusca, dalla sicurezza garantita da assistenti di spiaggia alle attrezzature e servizi in riva al mare, e poi ristoranti e locali per mangiare, negozi, bar, strutture sportive. “Per la qualità delle acque e la possibilità di balneazione ci riferiamo sempre e solamente a strutture istituzionali e pubbliche italiane: le ordinanze del sindaco, che per il proprio Comune rappresenta l’autorità sanitaria, e le rilevazioni delle Arpa regionali, strutture pubbliche preposte ai controlli ambientali”, puntualizza ancora Farnetani.

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.