RAGUSA - “FUMAROLE”, SOTTOSCRITTO ACCORDO

di Katjuscia Carpentieri
112 visite

Un importante passo avanti per la gestione la raccolta differenziata, il recupero, il riciclaggio ed il corretto smaltimenti dei rifiuti vegetali provenienti dalle coltivazioni agricoli è stato fatto in provincia di Ragusa. In prefettura, infatti, è stato sottoscritto un protocollo che punta anche a diminuire il numero degli smaltimenti illeciti. a sottoscrivere l’accordo di programma oltre alla prefettura anche i vertici delle forze dell’ordine, il Libero Consorzio Comunale di Ragusa, L’ASP di Ragusa e i dai Sindaci di Acate, Comiso, Ispica, Santa Croce Camerina, Scicli e Vittoria oltre ai rappresentanti delle locali associazioni Coldiretti e Confagricoltura. Dunque un protocollo che consente di ridurre le pratiche illecite delle cosiddette “fumarole”

GIUSEPPE RANIERI Prefetto di Ragusa
L’area individuato si torva in contrada Perciata nel vittoriese di proprietà del Libero Consorzio Comunale. La provincia di Ragusa comunque non ha una discarica comprensoriale in cui conferire i rifiuti e non è stato neanche individuato un luogo dove poterla realizzare.

PATRIZIA VALENTI Commissario Libero Consorzio Comunale Ragusa

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.