17 Giugno 2024

SCICLI - OMICIDIO, “GELOSIA E RIVALITA’?”

di Marco Scavino
800 visite

Giuseppe Ottaviano potrebbe aver avuto del tenero con una donna legata sentimentalmente ad una altra persona. Un raptus di gelosia, una manifestazione di forza al rivale in amore. Potrebbe celarsi anche questo dietro l’omicidio di Peppe Ottaviano Sgarlata. La gelosia nei confronti del presunto rivale potrbbe aver portato ad un regolamento di conti trasformatosi in massacro successivamente. La chiave delle indagini sarebbe proprio la figura di una giovane donna. Dubbi e sospetti da parte degli inquirenti non mancano. Dai carabinieri non trapela nulla. Nulla di nuovo rispetto a quanto comunicato ufficialemente negli utlimi giorni di indagini. Stando alle dichiarazioni ufficiali un fermo non sarebbe cosa immediata e scontata. La città intanto si chiede se a Scicli ci sia un problema di ordine pubblico e chiede risposte. Amici e parenti anche nei giorni del funerale di Peppe ottaviano avevabno sperato che l’unico suono al di fuori della chiesa fosse quello delle sirene a segnalere l’arresto di chi la notte tra sabato e domenica ha ucciso il 40enne sciclitano consegnado alla città un giallo che ci auguriamo non resti tale.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.