29 Maggio 2024
vm

SCICLI - OTTAVIANO, “LA PISTA E’ OMICIDIO”

di Marco Scavino
649 visite

Continuano le indagini sulla morte del 40enne sciclitano Giuseppe Ottaviano. La scena del crimine e primi riscontri scientifici parlano di omicidio. Se sia stato una o più persone a cagionare la morte del 40enne di scicli ancora non si può stabilire. Le ferite al volto e sul corpo non sono compatibili con una causa accidentale o con la tesi suicidaria. Sarebbe esclusa la rapina. La casa è ordinata non a soqquadro, non risulterebbe al momento priva di qualche prezioso. L’uomo è stato trovato riverso a terra in posizione prona svestito e con ferite. i riscontri scientidfici accerteranno se ci siano tracce biologiche legate a possibile rapporto sessuale prima del decesso. I ris di messina torneranno anche domani mattina. Repertato sangue e altro materiale biologico. Nell’appartamento sono state trovate anche un numero non precisato di birre. Questo farebbe presuppore che la vittima fosse in compagnia di altre persone prima della morte. E che in quella compagnia potesse celersi colui o colei che poco dopo lo avrebbe portato alla morte. All’interno dello stabile dove è stato trovato il cadavere di Giuseppe Ottaviano in vi a amanenti a scicli non c era droga. Il 40enne viveva con la madre che però era fuori città. il decesso è avvenuto la notte tra sabato e domenica il ritrovamento in serata domenica dopo che i vicini avevano chiamato il carroattrezzi per spostare l’autovettura di Ottaviano che., parcheggiata, ostruiva il traffico.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.