VITTORIA - TRAGEDIA FAMILIARE, UN MORTO E 3 FERITI

di Marco Scavino
733 visite

Un figlio e un fratello che brucia l’abitazione familiare provocando la morte della madre e compromettendo la vita del padre e delle sorelle. E’ la tragedia che arriva oggi da vittoria. si trova in stato di fermo negli uffici del commissariato di Vittoria, IL 29ENNE CHE QUESTA NOTTE HA DATO A FUOCO ALLA ABITAZIONE FAMILIARE. Il giovane sarebbe affetto da problemi psichici. La vittima è una donna tunisina di 55 anni, morta nell’ospedale Guzzardi di Vittoria a causa delle ustioni riportate. Nell’incendio dell’abitazione di famiglia sono rimasti gravemente ustionati anche il marito di 57 anni, anche lui tunisino, e le due figlie di 19 e 34 anni ricoverate in terapia intensiva nell’ospedale Cannizzaro di Catania con gravissime ustioni in tutto il corpo. il 29enne autore del rogo è stato bloccato dalla polizia mentre vagava in una zona di campagna. . Secondo una prima ricostruzione degli investigatori sarebbe stato lui, al culmine di una lite familiare avvenuta intorno alle 2.30 di notte, ad appiccare l’incendio. Le fiamme hanno avvolto nel giro di pochi minuti la casa in piazza dell’Unità, a pochi metri dall’ex chiesetta della Trinità che dà il nome al quartiere.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.