REATI AMBIENTALI - 4 PROVINCE COINVOLTE IN SICILIA

di autore
95 visite

Ci sono anche le province siciliane di Caltanissetta, Siracusa, Ragusa e Trapani fra le 33 province italiane interessate dalla vasta operazione della Polizia di Stato finalizzata al contrasto all’illecito stoccaggio e allo smaltimento di rifiuti illegale. Le attività, coordinate a livello centrale dallo Sco, sono state condotte dagli agenti delle Squadre mobili e delle Sisco, con il supporto specialistico delle Agenzie regionali per la protezione Ambientale e della Polizia Stradale. Controllate oltre 168 aree, 40 delle quali sono state sottoposte a sequestro. Oltre 85 le violazioni amministrative rilevate per un importo superiore ai 200 mila euro, 103 le persone denunciate in stato di libertà, 2 quelle arrestate in flagranza di reato, una di queste in provincia di Trapani, per gestione non autorizzata di rifiuti. Altre 5 persone sono state denunciate. In provincia di Caltanissetta, sono state sequestrate 4 aree nelle quali erano presenti rifiuti in stato di abbandono, tra cui materiale eternit e ferroso. Denunciate 7 persone. Nel centro cittadino di Siracusa e nelle zone periferiche della città, a Priolo Gargallo, Augusta, Avola e Pachino, sono state controllate 14 aree pubbliche e private, sospettate di essere adibite all’illecito smaltimento dei rifiuti, di cui 7 sono state sequestrate per le numerose irregolarità accertate. Qui, la Squadra Mobile ha operato in sinergia con tutti i Commissariati di Pubblica Sicurezza e con il supporto della Polizia Giudiziaria della locale Procura della Repubblica e della Polizia Ambientale aretusea. Accertata la presenza di vere e proprie discariche a cielo aperto, con ingenti quantitativi di rifiuti di varia natura, tra cui rifiuti solidi urbani, materiale di risulta, carcasse di auto, coperture di eternit e pneumatici. 11 persone sono state denunciate in stato di libertà.

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.