TRAPANI - AGGRESSIONE E TENTATO RAPIMENTO

di autore
164 visite

Ha aggredito una donna connazionale in gravidanza che stava accompagnando il figlio all’asilo, la scuola dell’infanzia Don Bosco, a Trapani, e ha provato a portarglielo via. Le persone che hanno assistito alla scena hanno subito allertato i carabinieri che hanno arrestato un nigeriano di 26 anni per tentato sequestro di persona, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi. Quando i militari sono arrivati sul posto, l’aggressione era ancora in corso e l’uomo è stato colto sul fatto e bloccato. All’interno del suo zaino, c’erano un’ascia ed un coltello con una lama di 30 cm che sono stati sequestrati. La donna è stata affidata alle cure dei sanitari. Sottoposto a rito direttissimo, per il 26enne è stata disposta la custodia cautelare nel carcere di Trapani.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.