PALERMO - ARMI E DROGA AL VILLAGGIO S.ROSALIA

di autore
129 visite

Un arresto e 4 armi da fuoco sequestrate, tra cui una mitragliatrice. La guardia di finanza di Palermo, durante un pattugliamento nel noto quartiere “Villaggio Santa Rosalia”, ha arrestato in flagranza un ventunenne palermitano, con precedenti penali per spaccio di stupefacenti, trovato in possesso di alcune dosi di hashish che sono state posto sotto sequestro. Il giovane è stato notato mentre si allontanava frettolosamente alla vista dell’autovettura di servizio e i militari hanno deciso di controllarlo. Da una perquisizione nella sua abitazione sono venuti fuori oltre 23 grammi di cocaina e crack e un deposito di armi pronte all’uso: una pistola mitragliatrice di fabbricazione americana calibro 9 Parabellum, classificata come arma da guerra, una pistola semiautomatica calibro 45 e due revolver calibro 32 e 38, il tutto dotato delle relative cartucce, 250 in tutto, e 5 caricatori. Dai primi accertamenti eseguiti sulle armi è emerso che una delle pistole era stata rubata circa un anno fa dall’abitazione di un palermitano che la deteneva regolarmente. L’arresto del 21enne è stato già convalidato dall’Autorità Giudiziaria e il ragazzo si trova ora rinchiusi nel carcere Pagliarelli. Le indagini proseguono per comprendere se le armi, probabilmente tutte rubate, fossero destinate alla vendita o tenute a disposizione di organizzazioni criminali per commettere reati.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.