30 Maggio 2024
vm

PALERMO - ARRESTO RUSSO, NON RISPONDE AL GIP

di Katjuscia Carpentieri
162 visite

Si è avvalso della facoltà di non rispondere l’ex consigliere comunale di fratelli d’italia Mimmo Russo arrestato per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio politico-mafioso. Oggi l’interrogatorio di garanzia davanti al GIP di Palermo.

Il politico, sospeso dal partito, secondo la procura di Palermo per anni avrebbe utilizzato per i propri interessi la funzione pubblica. Referente dei precari storici di Palermo, in occasione delle campagne elettorali che lo vedevano candidato, avrebbe promesso e procurato posti di lavoro a mafiosi e a loro familiari nei supermercatio o in cooperative e associazioni finanziate con fondi pubblici come la Social Trinacria Onlus. Russo, inoltre, avrebbe messo a disposizione il proprio ufficio Caf per l’affidamento in prova ai servizi sociali di diversi condannati per mafia che, grazie al suo aiuto, sarebbero così riusciti a lasciare il carcere. Dall’indagine, che si basa sulle dichiarazioni di numerosi collaboratori di giustizia e decine di intercettazioni, è emerso che l’ex consigliere dava soldi e buoni benzina a esponenti mafiosi che venivano poi usati dai clan per comprare voti nei quartieri della città . Per le comunali del 2022, in cui non riuscì a salire a Palazzo delle Aquile, si sarebbe inoltre fatto promettere, con la mediazione di Gregorio Marchese, figlio del killer di Cosa nostra Filippo Marchese, arrestato con Russo, un pacchetto di voti da Achille Andò , consulente di due imprese di costruzione. In cambio gli avrebbe assicurato che, una volta eletto al Consiglio Comunale, si sarebbe speso per l’adozione di provvedimenti amministrativi in favore delle due società per cui lavorava, interessate a realizzare un centro commerciale.

Nell’inchiesta della Dda di Palermo è finita anche la gestione dell’ippodromo. (ANSA).

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.