17 Giugno 2024

GELA - DROGA ED ARMI, 4 MISURE CAUTELARI

di Marco Scavino
76 visite

Le indagini sono scaturite a seguito del ricovero in ospedale di un giovane per intossicazione da cocaina. Gli investigatori hanno scoperto un’attività di spaccio, principalmente cocaina, oltre alla ricettazione di beni culturali e detenzione di armi clandestine. I poliziotti di Gela ieri hanno eseguito 4 misure cautelari, emesse dal gip su richiesta della Procura, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione di beni culturali e detenzione di armi clandestine. Lo scorso novembre gli agenti fecero irruzione in casa del 37enne sequestrando un fucile calibro 22, compreso di caricatore privo di marca e matricola; 182 cartucce di vario calibro, 49 involucri di cocaina, un bilancino di precisione, un metal detector, oltre a banconote per un totale di 12 mila euro. I poliziotti sequestrarono anche diversi reperti archeologici, tra i quali 81 monete di diversi periodi storici, 5 anfore arcaiche e una coppa di origine ellenica.Nei confronti di un 37enne è stata disposta la custodia in carcere, agli arresti domiciliari un giovane di 25 anni, mentre è scattato il divieto di allontanarsi dall’abitazione nelle ore serali e notturne e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per una donna di 33 anni e per un uomo di 31 anni.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.