PALERMO - INCENDIO,IN CORSO ANALISI QUALITA’ ARIA

di Viviana Sammito
89 visite

La RAP sporgerà, cautelativamente, denuncia, dopo il rogo divampato ieri sera, segnalando alcune anomalie verificate, come un materasso andato a fuoco, anche nei giorni scorsi nella discarica di Bellolampo. La quarta vasca è stata coinvolta da un incendio nel luglio dello scorso anno. Le fiamme ieri si sono sviluppate in una scarpata laterale rispetto alle vasche della discarica. Stiamo rinforzando il servizio di controllo – ha chiarito il presidente della RAP Giuseppe Todaro – montando delle termocamere che terranno sotto controllo anche le temperature dell’impianto”. Sulla possibilità che si sia sprigionata diossina, Todaro sottolinea che l’incendio è stato domato in poche ore, tempistica diversa rispetto a quella sperimentata lo scorso anno quando le fiamme bruciarono la discarica per giorni. “Si è tuttavia in attesa delle analisi sulla qualità dell’aria”. Sono già  al lavoro i tecnici dell’Arpa e i vigili del fuoco per la valutazione della presenza di eventuali livelli di inquinamento dell’aria nella zona della discarica comunale di Bellolampo a Palermo e anche nei quartieri prossimi agli impianti e nei comuni vicini di di Capaci, Isola delle Femmine e Torretta. Lo scorso anno dopo i primi dati era scattato l’allarme diossina. Per tutta la notte i vigili del fuoco e dell’azienda Rap, con l’ausilio dei mezzi movimento terra, della stessa ditta, hanno provveduto a spegnere i vari focolai ricoprendo con la terra i rifiuti. Non sono presenti più fiamme ma dai cumuli di rifiuti si sprigiona del fumo.
Tra circa un mese sarà installalo un sistema di termocamere fisse in grado di lanciare appositi alert allo scopo di prevenire tali eventi. Il sistema di monitoraggio si integrerà con una sorveglianza dinamica che comprende anche l’utilizzo di videocamere in aggiunta a un servizio di pronto intervento, già ripristinato, che fa ricorso a un mezzo semovente dotato di cannoncino con agente estinguente.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.