17 Giugno 2024

MODICA - MINACCE E MALTRATTAMENTI, UN ARRESTO

di Katjuscia Carpentieri
175 visite

30 giorni di prognosi per frattura e contusioni su tutto il corpo, vittima una donna straniera di 31 anni aggredita dal compagno. L’ennesima lite che ha portato la donna a denunciare alla polizia di stato del commissariato di Modica l’uomo un 35enne domiciliato a Modica. La donna da tempo subìva le minacce fisiche e verbali e le aggressioni. La coppia si era stabilita in città da 2 mesi in un casa del centro storico, gli agenti erano intervenuti 5 giorni prima della lite dopo una segnalazione, in quell’occasione la vittima non aveva denunciato il compagno. Le aggressioni sono continuate e sabato scorso arriva una nuova segnalazione alla polizia che intervenuta sul posto ha bloccato l’uomo che continuava ad inveire contro di lei in evidente stato di alterazione psicofisica. Quella mattina la vittima era stata selvaggiamente picchiata e minacciata con un coltello di essere sfregiata al viso; la donna però era riuscita a liberarsi per un attimo e chiamare il 112. L’uomo però ha continuato ad inseguirla per strada e a sottrargli il telefono ma solo grazie all’arrivo degli agenti la donna è stata salvata. Il 35enne si trova adesso nel carcere di Ragusa.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.