PALERMO - MORTA DOPO INTERVENTO: OGGI L’AUTOPSIA

di Viviana Sammito
162 visite

Era stata operata dopo un infarto ma la famiglia aveva tirato un sospiro di sollievo perchè l’intervento, da un primo accertamento, era ben riuscito: ad uccidere, il 25 maggio scorso, la 66enne palermitana, giovanna garofalo, è stata un’infezione contratta in ospedale al policlinico di palermo che le ha procurao febbre altissima e il gonfiore improvviso di stomaco e intestino.
Oggi è stata eseguita l’autopsia a seguito della denuncia dei figli, assistiti dallo Studio 3A e dall’avvocata Ornella Maria Cialoma, e dopo la quale il Pubblico Ministero, Clio Di Guardo, ha aperto un fascicolo , ancora contro ignoti, per omicidio colposo in ambito sanitario. E’ stata sequestrata la cartella clinica ed è stata incaricata dalla procura per l’esame irripetibile il medico legale, Elvira Ventura Spagnolo. E’ stato nominato consulente tecnico per la parte offesa il medico legale Mario Guarino. Nelle prossime ore l’autorità giudiziaria darà il nulla osta alla sepoltura e i figli di Giovanna Garofalo potranno fissare la data dei funerali.
la 66enne si è sentita male la sera del 12 maggio quando ha accusato dolori al petto, i figli l’hanno condotta al Pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla dove, dopo la visita specialistica nel reparto di Cardiologia, hanno accertato che la paziente aveva un infarto in corso. La donna è stata quindi trasportata al Policlinico e sottoposta ad un intervento di angioplastica, andato a buon fine. Avrebbe dovuto subire un’altra operazione per migliorare ulteriormente la circolazione nei vasi sanguigni, che tuttavia è stata sospesa: il 15 maggio infatti la paziente è stata trasferita in altro reparto avendo contratto un’infezione che aveva richiesto una cura antibiotica prima di poter tornare in sala operatoria. Ma da qui la situazione è precipitata. I famigliari intendo fare luce su eventuali responsabilità mediche che hanno provocato la morte e per accertare se invece i medici avrebbero potuto evitare la morte di giovanna garofalo.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.