17 Giugno 2024

RAGUSA - RISSA, ACCOLTELLATO GIOVANE VITTORIESE

di Marco Scavino
126 visite

Delle ragazze litigano a scuola. Il diverbio viene riportato ai rispettivi fidanzati che decidono di regolare i conti tra loro. I carabinieri denunciano minorenne albanese per lesioni personali aggravate e 5 giovani per il reato di rissa il tutto sfocia in una rissa con coltellate. Tutto accade il 23 Maggio vicino al Liceo Crispi di Ragusa dove, a seguito di un’accesa lite tra un gruppo di giovani vittoriesi ed alcuni minorenni di origine albanese, un ragazzo è stato raggiunto da due fendenti al torace. Il giovane, condotto in codice rosso presso l’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, è stato successivamente trasferito al Cannizzaro di Catania, ove le sue condizioni sono state da subito ritenute molto serie, ma fortunatamente non tali da metterne a repentaglio la vita. Dal Cannizzaro si apprednde che il giovane è stato raggiunto dai due fendenti vicno al cuore e vicino a uno dei due reni. Le immediate indagini permesso l’identificazione del responsabile dei fendenti, che è stato raggiunto e denunciato all’Autorità Giudiziaria minorile di Catania per il reato di lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma bianca. Al momento, per cinque dei giovani, tutti residenti nella provincia di Ragusa, è dunque scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria iblea per il reato di rissa aggravata.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.