SIRACUSA - VIOLENTATE 2 STUDENTESSE AMERICANE

di Katjuscia Carpentieri
98 visite

un 18enne ed un 19enne siracusani si trovano in carcere per violenza sessuale aggravata ai danni di due studentesse americane. e’ stata la squadra mobile di siracusa ad eseguire all’alba di oggi il provvedimento di fermo emesso dalla procura. I fatti risalgono alla notte di mercoledi, le indagini e le informazioni raccolte hanno permesso di ricostruire quanto accaduto. Le due giovani studentesse americane in vacanza studio a Siracusa dopo aver trascorsi una serata ad Ortigia mentre stavano facendo rientro a casa, sono state avvicinate da due ragazzi a bordo di uno scooter nei pressi della Marina. I due con con il pretesto di chiedere in prestito i documenti necessari per recarsi al distributore automatico di sigarette, si intrattenevano con le ragazze approfittando della loro ingenuità, e nella poca comprensione della lingua italiana.
Successivamente le due giovani sarebbero state costrette a separarsi, subendo le violenze degli aggressori in luoghi diversi. Una delle violenze veniva consumata in un belvedere nei pressi del lungomare di Ortigia, l’altra all’interno di un’abitazione sita nelle vicinanze.
Dopo le terribili esperienze, la mattina successiva le due giovani studentesse hanno avuto la forza e il coraggio di rivolgersi alle Forze dell’ordine per denunciare quanto accaduto. La squadra mobile ha subito avviato le indagini che hanno permesso l’identificazione dei due responsabili grazie anche agli elementi acquisiti e al riscontro delle dichiarazioni e sopralluoghi
Gli indagati si trovano adesso rinchiusi nel carcere di Cavadonna a disposizione dell’A.G.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.