23 Maggio 2024
vm

PALERMO - VIOLENZA SESSUALE, DUE ARRESTI

di Marco Scavino
91 visite

uNO DEI SUOI AGUZZINI LO HA INCONTRATO IN OSPEDALE DOVE ERA RICOVERATO IL COMPAGNO. lEI UNA TURISTA CANADESE IN VISITA a PALERMO AVEVA chiesto informazioni a quello che sembrava essere un inserviente gentile e pronto ad aiutarla viste le sue difficoltà con l’italiano. I carabinieri di Palermo hanno arrestato due palermitani, di 41 e 44 anni, accusati di violenza sessuale di gruppo. L’indagine, coordinata dalla Procura del capoluogo, ha consentito di fare luce sullo stupro subito da una turista a novembre del 2023. La donna, completamente stordita, si è risvegliata sola in camera la mattina successiva e si è accorta che le erano stati anche rubati dei soldi. Ad avvisare i carabinieri furono i medici del Policlinico che avevano in cura il fidanzato della donna, allora ricoverato in ospedale. L’uomo riferì loro che la propria compagna era stata violentata. Gli investigatori andarono nell’albergo per accertarsi che il racconto fosse vero e trovarono la vittima in stato di choc. Solo dopo qualche ora la canadese riuscì a raccontare cosa era accaduto. I due hanno mangiato e bevuto, raggiunto un amico dell’uomo e poi sono tornati in albergo. “La vittima, che aveva i dati del profilo Instagram dell’uomo, ha indicato chi fosse agli investigatori. Al complice i carabinieri sono arrivati mettendo sotto controllo il cellulare dell’inserviente e grazie alle analisi dei tabulati telefonici che hanno accertato la presenza dei due nel B&B la sera della violenza.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.