ETNA - NUOVO PAROSSISMO, TANTA CENERE

di Sarah Donzuso
113 visite

Nuovo parossismo dell’Etna e molti comuni si sono svegliati ieri sommersi dalla cenere. Comuni che si erano salvati qualche giorno fa e che, invece, per questo nuovo parossismo non hanno avuto tregua.
E così da ieri Acireale, Giarre, Riposto, Zafferana, e molti altri ancora hanno le strade piene di cenere.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini, il sindaco del comune di Acireale ha emanato una ordinanza che vieta la circolazione fino a mezzanotte di oggi dei mezzi a due ruote e ha invitato i cittadini a depositare la sabbia nei due cassoni installati a Stazzo e Guardia, frazioni di acireale.

Int

Tanti i cittadini che provvedono alla pulizia lamentando l’assenza dei mezzi comunali.

Int

STAND UP CATANIA

Int

Intanto notte tranquilla sull’Etna: dopo i due eventi il vulcano sembra essersi placato: basso il valore del tremore dei condotti magmatici interni dell’edificio vulcanico registrato dai rilevatori dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, di Catania.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.