PALERMO - POSSIBILE RIMPASTO A LUGLIO

di Marco Scavino
127 visite

Nella rosa dei nomi del Presidente Schifani i confermati potrebbero essere tre: Di Mauro, Aricò ed Amata. In dubbio Eddy Tamajo. Reduce da un’elezione che lo vede primo per preferenze in Sicilia Tamajo potrebbe mantenere il ruolo di assessore lascindao però il suo assessorato. A lui infatti potrebbe andare la sanità. Marco Falcone dovrebbe quasi certamente uscire dallA giunta per concentrarsi sul suo ruolo da eurodeputato. Il rimpasto potrebbe coincidere con l’inizio del mese di luglio. Un periodo cruciale visto che a fine di questo mese i giudici si pronunceranno sulla interdizione di Luca Sammartino. Vice Presidente e assessore all’agricoltura indagato per corruzione aggravata nell’inchiesta della Procura di Catania su presunte infiltrazioni mafiose al Comune di Tremestieri Etneo. Una volta chiarito il percorso di Sammartino si potrà delineare il suo futuro in giunta. Un rimpasto quello di schifani che lascerebbe fuori Elena Pagana, assessore all’ambiente, Giovanna Volo, assessore alla sanità. A rischio anche Turano e Scarpinato stando a indiscrezioni anche se il Presidente conferma: gli equilibri non cambieranno.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.