17 Giugno 2024

PALERMO - SPACCIO DI DROGA, 26 MISURE CAUTELARI

di Veronica Puglisi
94 visite

Sono 26 gli indagati, 21 in carcere e 5 ai domiciliari – accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso e spaccio di droga, nell’ambito dell’operazione degli agenti della squadra mobile di Palermo e dello Sco nei quartieri di Brancaccio e Sperone con l’impiego di agenti infiltrati che sono riusciti ad avere contatti con i vertici del gruppo criminale. L’indagine, coordinata dalla direzione distrettuale antimafia diretta dal procuratore Maurizio de Lucia, ha permesso di assestare un colpo allo smercio di droga nei due quartieri. Nel corso dell’indagine è stato documentato che lo smercio dello stupefacente avveniva 24 ore su 24, con una rigida organizzazione dei turni di pusher e vedette. Sarebbero stati accertati anche gli interessi di Cosa nostra sulla distribuzione dei guadagni provenienti dall’attività illecita. Nel corso del blitz sono stati impegnati il reparto prevenzione crimine, le unità cinofile e il reparto volo. Numerose le perquisizioni effettuate nel quartiere Sperone.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.