MESSINA - SEQUESTRO PER MAFIA

di Marco Scavino
162 visite

AZIONE DI CONTRASTO ALLE FAMIGLIE MAFIOSE DEI “TORTORICIANI” E DEI “BARCELLONESI”.
SEQUESTRATE IMPRESE AGRICOLE, TERRENI E ALTRI IMMOBILI PER UN VALORE DI 140.000 EURO. a portare a termine l operazione I Carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Messina, nell’ambito di due distinte attività, che hanno dato esecuzione a due decreti di sequestro beni, emessi dal Tribunale del capoluogo peloritano – Sezione Misure di Prevenzione, su proposta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di due indiziati di mafia in relazione alle organizzazioni criminali di Tortorici e di Barcellona Pozzo di Gotto. I beni sequestrati, intestati anche ai familiari dei soggetti coinvolti, hanno riguardato, per l’appartenente alla famiglia “tortoriciana”, 3 imprese agricole di Tortorici e numerose particelle censite al Catasto terreni del Comune di Centuripe (EN), per un valore complessivo di circa 90.000 euro, mentre, per quanto riguarda l’esponente della “famiglia barcellonese”, un immobile adibito a uso commerciale, situato a Barcellona Pozzo di Gotto, per un valore stimato di circa 50.000 euro. Entrambi i provvedimenti, si inseriscono in un’ampia manovra di contrasto alla criminalità di tipo mafioso che l’Arma dei Carabinieri sta conducendo nel Distretto di Messina, sotto la direzione della locale Procura della Repubblica.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.