27 Maggio 2024
vm

CASTELDACCIA - STRAGE, ALTRI 2 INDAGATI

di Katjuscia Carpentieri
107 visite

Giovanni Anselmo amministratori unico di Tek e Gaetano Rotolo direttore e responsabile della sicurezza di Amap sono gli altri due indagati per la strage di Casteldaccia in cui hanno perso la vita 5 operai, 4 della ditta Quadrifoglio e un interinale di Amap, che lavorano alla rete fognaria. Devono rispondere di omicilio colposo plurimo e lesioni gravissime ai due si aggiunge anche l’altro indagato raggiunto nei giorni scorsi dall’avviso di agranzia ovvero Nicolò Di Salvo il titolare della Quadrifoglio.
Al centro dell’indagine, oltre alla catena degli appalti, il rispetto delle misure di sicurezza: i primi accertamenti hanno rivelato che le vittime non sarebbero dovute scendere all’interno dell’impianto e che non indossavano le protezioni. A uccidere i 5 operai è stato il gas sprigionato dai liquami. L’indagine è coordinata dalla Procura di Termini Imerese e condotto la Squadra Mobile di Palermo.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.