FONDI SVILUPPO E COESIONE - M5S VS FdI

di Marco Scavino
93 visite

Fondi Fsc, Campo e Piccitto: “Alla nostra provincia solo il 4% delle risorse e per la Siracusa-Gela e le infrastrutture più importanti nemmeno un euro”

“Con la firma dell’accordo per i fondi FSC 2021-2027 il governo regionale mette nero su bianco la propria idea di sviluppo per i prossimi anni della Regione e delle singole province. Dopo aver accettato lo scippo di 1,3 miliardi come cofinanziamento al ponte ed aver previsto altri 800 milioni per la realizzazione di due inceneritori, facendo così ridurre l’importo effettivo a disposizione dei Siciliani da 6,8 a 4,7 miliardi, il fondo per le infrastrutture e la mobilità dell’isola è stato ridotto ad appena 1 miliardo, di cui 600 milioni per la viabilità di tutta la Sicilia”. Lo rilevano la deputata regionale del M5s, Stefania Campo, insieme al coordinatore provinciale Federico Piccitto, facendo una analisi dell’accordo firmato a Palermo tra la presidente del Consiglio e il presidente della regione.

nemmeno un euro per il completamento della Siracusa-Gela 20 milioni per il progetto cargo all’aeroporto di Comiso e altri 2,4 milioni per realizzare la cisterna definitiva del carburante per l’aeroporto, nemmeno un euro per il potenziamento dello scalo per il traffico passeggeri nemmeno un euro neanche per il porto di Pozzallo (a fronte di 115 milioni previsti per il porto di Messina e 12,5 milioni per quello di Palermo). Non ci rassegneremo ad essere considerati solo un hub per le merci che stazioneranno a Comiso o a viaggiare nei container per mancanza di alternative”.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.