INCENDI - DIRAMATA ALLERTA ARANCIONE IN SICILIA

di Veronica Puglisi
128 visite

Emanato l’avviso di Preallerta per rischio di incendi e ondate di calore sulla nostra isola, valido dalla mezzanotte dell11 giugno per le successive 24 ore. Ad allertare la protezione civile le temperature sopra la media che caratterizzano la Sicilia con punte che domani arriveranno anche fino a 36-37 gradi. Dunque i comuni si stanno adoperando per far rispettare le ordinanze relative a divieti o alla pulizia dei terreni agricoli come il comune di Caltagirone dove oggi è il termine ultimo per provvedere alla pulizia dei terreni, come stabilito da un’ordinanza antincendio finalizzata a tutelare l’ambiente, impedendo o, comunque, riducendo la portata di una delle cause dei danni a esso arrecati e delle eventuali conseguenze sulla pubblica incolumità. L’ordinanza, firmata dal sindaco Fabio Roccuzzo, mira “alla prevenzione dei roghi nelle campagne, nelle aree boscate e nelle zone limitrofe, nei depositi di materiali esplodenti e infiammabili. La campagna antincendio quest’anno è stata anticipata dalla Regione al 15 maggio, estendendo a cinque mesi e mezzo il periodo in cui è operativa la macchina di contrasto ai roghi boschivi. Circa un mese fa Settanta pick-up pronti per il contrasto degli incendi boschivi sono stati consegnati dalla Protezione civile regionale ad altrettante organizzazioni di volontariato nelle nove province siciliane. Saranno un importante supporto allo spegnimento degli incendi soprattutto nelle aree più remote e montuose dell’Isola, dove gli interventi sono più difficili, ma saranno utilizzati anche nel pattugliamento e quindi per la prevenzione, specialmente nei giorni di allerta rossa quando è maggiore il rischio di roghi.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.