17 Giugno 2024

CIANCIANA - ESTUBATA BIMBA ACCOLTELLATA DAL PAPA’

di autore
109 visite

E’ stata estubata la bambina di 3 anni che lo scorso 23 maggio è stata accoltellata insieme al fratellino di 6 anni e la madre dal papà, un meccanico 35 anni, a Cianciana, nell’agrigentino. La bimba è stata operata alla mandibola dai medici della chirurgia plastica del Civico di Palermo. Mentre le condizioni del fratellino migliorano, quelle della bimba restano comunque critiche. “Bisogna valutare i danni cerebrali provocati dalle ferite – dicono i medici – Ed è ancora presto per stabilire se ve ne siano. Intanto un primo passo è stato fatto. La piccola resta in osservazione e solo tra qualche tempo potremmo affermare se sia fuori pericolo”. La bimba dovrà subire almeno un altro intervento chirurgico. Ed intanto questa mattina ha ricevuto un encomio Enzo Guida, il soccorritore del 118 che, libero dal servizio, ha salvato la bambina. A consegnarglielo è stato il presidente della Seus, Riccardo Castro. Grazie al suo intervento, l’uomo che si era barricato in casa dopo avere accoltellato la moglie e l’altro figlio, si è convinto a consegnargli la piccola, l’unica che era ancora con lui nell’abitazione dopo l’aggressione. «Mi sono avvicinato alla finestra con una gru, implorandolo di darci la bimba. All’inizio non voleva, ho insistito e per fortuna ha ceduto e così è stato possibile soccorrerla e salvarle la vita» ha raccontato Guida. Castro, presente alla cerimonia insieme a Giuseppe Misuraca, Responsabile della Centrale operativa del 118 di Caltanissetta-Agrigento-Enna, ha dichiarato: «I soccorritori del 118 abbinano grandi capacità professionali, notevole spirito di sacrificio, empatia e umanità. Enzo Guida è un esempio perfetto di queste qualità».

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.