CIANCIANA - ACCOLTELLAMENTO, ANCORA GRAVI I FIGLI

di Katjuscia Carpentieri
212 visite

È rimasto in silenzio, sia al momento dell’arresto che durante tutta la prima notte di carcere passata a Sciacca, Daniele Alba, il meccanico 35enne di Cianciana nell’agrigentino che ieri ha accoltellato moglie e figli. L’uomo subito dopo l’accoltellamento aveva fatto uscire di casa la moglie e i due figli e si era barricato, ieri sera poi dopo un’estenuante trattativa con i Carabinieri di Agrigento è stato convinto di uscire di casa e di consegnarsi, alba ha rischiato di essere linciato da un uomo che ha anche colpito con un pugno l’auto dei carabinieri. Il meccanico è accusato di triplice tentato omicidio e nelle prossime ore verrà interrogato.
Alla base dell’insano gesto l’ennesima lite con la moglie che gli aveva preannunciato di volerlo lasciare. Intanto lottano ancora tra la vita e la morte i due figli di 3 e 7 anni accoltellati dall’uomo, si trovano ricoverati in terapia intensiva all’ospedale dei bambini di Palermo. Il bimbo di 7 anni ha subito due interventi uno al torace che ha interessato un polmone e anche il cuore e uno in neurochirurgia al cervello. La sorellina ha diverse ferite al volto e due molto profonde preoccupano i medici. La bimba, consegnata dall’uomo che si era barricato in casa, ha perso molto sangue. Nelle prossime ore saranno risvegliati per verificare se vi siano dei danni gravi neurologici.
La madre, sottoposta ieri a un intervento chirurgico all’ospedale di Ribera, è invece fuori pericolo.

“La nostra comunità è sgomenta e arrabbiata per quanto accaduto ieri, siamo sotto choc”. Lo dice Francesco Martorana, sindaco di Cianciana, Quello che è successo ieri è assurdo”, continua il primo cittadino. Il quale, a proposito di Alba, dice: “Sappiamo che era in cura presso il centro di salute mentale. Siamo vicini ai familiari, tutti noi preghiamo perché la moglie e i bambini di Alba stiano bene”, conclude il sindaco.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.