CIANCIANA - ACCOLTELLA MOGLIE E FIGLI PICCOLI

di Katjuscia Carpentieri
389 visite

Sono in gravi condizioni due bambini di 3 e 7 anni accoltellati dal padre Daniele Alba meccanico di 35 anni che ha anche aggredito la moglie e poi si è barricato nella sua abitazione dopo averli fatti uscire da casa.

E’ successo nel pomeriggio di oggi in un appartamento di via Puccini a Cianciana, un paese dell’entroterra in provincia di Agrigento. I bimbi sono stati trasferiti in elisoccorso all’ospedale dei bambini di Palermo mentre la moglie, che non è in pericolo di vita, è stata ricoverata nell’ospedale di Sciacca, e sottoposta ad un intervento chirurgico.

Il più grande dei figli è stato sottoposto a un delicatissimo intervento chirurgico: una delle coltellate sferrate al torace dal padre avrebbe infatti sfiorato il cuore. Anche la sorellina più piccola, che è intubata e ha un’emorragia cerebrale, è in condizioni disperate.
Dopo l’aggressione l’uomo avrebbe fatto uscire dall’appartamento, uno dopo l’altro, tutti i tre i componenti della famgilia mentre lui sarebbe rimasto in casa rifiutandosi di uscire. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco. La zona è stata sgomberata ed è presente un mezzo dotato di gru per consentire alle forze dell’ordine di fare eventualmente irruzione nell’appartamento qualora la situazione dovesse sfuggire di mano. Sarebbe anche intervenuto un mediatore per avviare una trattativa con il 35enne. C’è infatti il rischio che l’uomo possa farsi del male. A Cianciana anche il procuratore del tribunale di Sciacca Roberta Buzzolani. In piazza Puccini anche il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello Nicola De Tullio. I vigili del fuoco, per precauzione, hanno fatto arrivare anche un carro attrezzato con il telo da salto qualora l’uomo volesse gettarsi nel vuoto.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.