17 Giugno 2024

IMMIGRAZIONE - “AUTORIZZAZIONI PER RAGIONI UMANITARIE”

di Veronica Puglisi
96 visite

“L’autorizzazione al trasbordo delle salme su motovedetta della Capitaneria di porto è stata determinata esclusivamente da ragioni umanitarie, avendo riguardo anche alla circostanza secondo cui il Porto di Lampedusa e quello di Porto Empedocle, non avrebbero comunque consentito l’approdo di una nave della stazza della Geo Barents”. E’ quanto fa sapere il Viminale che interviene sull’autorizzazione del trasporto delle oltre 10 salme dei migranti, recuperati dalla ONG. Le vittime, secondo quanto si apprende, erano in mare da molti giorni. “La prefettura di Agrigento, secondo procedure collaudate, ha già informato le prefetture confinanti per trasportare le salme nelle rispettive province – sottolinea il Viminale. Con riferimento al porto sicuro assegnato, sempre il Viminale fa presente che “la sua individuazione costituisce prerogativa del Ministero dell’Interno e quindi, sindacabile, in quanto tale, solo dalla giurisdizione amministrativa. E’ “evidente e innegabile” che spetta al Viminale assegnare il porto in quanto “le operazioni di soccorso vanno inquadrate nel più ampio e complesso contesto del fenomeno migratorio via mare” che oltre al soccorso prevede anche l’accoglienza, l’ordine pubblico e la gestione generale del fenomeno. A sollevare perplessità sull’operazione di trasporto delle salme a Lampedusa era stato il procuratore di Agrigento Giovanni Di Leo secondo cui emergevano plurime criticità di ordine normativo, umanitario e costituzionale sul soccorso in mare. Alla nava ong è stato dato come porto di sbarco quello di Genova -ha detto il Procuratore. Alla Procura di Agrigento, per i fatti commessi in acque internazionali finirebbe in questo modo per essere attribuita la giurisdizione sul caso, in relazione alla destinazione delle salme recuperate in mare aperto.

Potrebbe interessarti anche:

SEGUICI SUI SOCIAL

©2022 Video Mediterraneo – Powered by Rubidia. Tutti i diritti riservati | R.V.M. Srl – S.S. 115 Km 339,500 – Modica (RG) | P.Iva 00857190888.